Ultime da Facebook - Top e flop

Se non hai ancora letto le ultime novità introdotte dal nostro Facebook, abbiamo deciso di riassumerle brevemente. Era forse arrivato il momento di fare un pò di pulizia, motivo per cui Zuckerberg e il suo team, hanno deciso di eliminare o non approvare alcune variabili e di introdurne altre veramente fighe.

Prima i flop (che per alcuni sono veramente top)

Il responsabile News Feed di Facebook ha annunciato recentemente che l'Explore Feed Test è fallito. Cosa vuol dire? Facebook stava testando una nuova modalità di visualizzazione delle notizie, che divideva la sezione in cui venivano mostrati post di amici e familiari, da quella dedicata invece alle pagine e ai loro post. Il sondaggio sembra aver avuto esito negativo. I responsabili infatti hanno affermato che per ora basta l'introduzione del nuovo algoritmo a dare priorità ad interazioni sociali significative. Speriamo bene!

Chi si occupa di Facebook Ads avrà sicuramente letto l'alert dell'assistenza che annunciava l'abolizione di alcune metriche da Luglio 2018. Per metriche intendiamo i parametri che i marketers tengono in considerazione nell'analisi di un'inserzione pubblicitaria. Alcune di queste verranno abolite perchè considerate ridondanti, obsolete, non fruibili o poco usate. A fronte di questi cambiamenti Facebook farà partire a Marzo un programma chiamato "Measure What Matters" per aiutare i marketers a conoscere meglio i principi di misurazione della piattaforma.

E ora i top (e che novità...)

Non si sa ancora bene in che modo, ma Facebook permetterà di intercettare chi sta programmando un viaggio. Ormai tutti sanno che Facebook permette di scegliere il pubblico a cui mostrare le inserzioni a pagamento. Recentemente è stata introdotta una novità a favore di chi opera nel settore del turismo. Ancor prima di prenotare un hotel, un volo, un pacchetto all inclusive, Facebook ti troverà! So che può suonare come una minaccia, ma pensate che novità per i social media manager che cercano travellers incalliti! 

Con l’introduzione della Trip Consideration (è questo il nome attribuito da Facebook), Facebook permetterà di arrivare con offerte, voli, destinazioni e hotel alle persone che hanno mostrato “un intento di viaggio”, in modo da raggiungere davvero la persona giusta nel momento giusto con il messaggio giusto, aumentando esponenzialmente le possibilità di acquisto.

Altra notizia che ha fatto già andare in fibrillazione i social media manager nel mondo, è l'introduzione di un nuovo posizionamento nelle campagne di advertising: Marketplace

Marketplace è luogo in cui vendere e acquistare prodotti/servizi intorno a noi. Chiunque può accedervi e pare che a breve venga implementata la possibilità di aggiungere le inserzioni anche in questa sezione. In questo modo, sarà più facile e veloce raggiungere soggetti che sono già intenzionati all'acquisto e che, di conseguenza, saranno più propensi a cliccare sulla tua sponsorizzazione. 

Di quanto aumenteranno le vendite? Staremo a vedere!