Come gli spot pubblicitari in Radio e TV influenzano le campagne Adwords e Facebook Ads

Uno spot pubblicitario ben fatto è sicuramente capace di stimolare i cosiddetti micro-momenti del marketing online che in termini di business riescono a dare "belle soddisfazioni".

Per micro-momenti intendiamo le ricerche e le azioni fatte online in risposta ad uno stimolo esterno e non per soddisfare un bisogno del momento. Ne sono un esempio proprio le campagne pubblicitarie in Radio e Tv quando inducono l'utente a cercare online maggiori informazioni su un brand o un prodotto in risposta allo spot pubblicitario appena visto o sentito.

Secondo uno studio di Google (Google Consumer Surveys) più del 60% dei possessori di smartphone, utilizzano questo dispositivo per informarsi riguardo qualcosa che hanno visto in uno spot TV.

Analizziamo un caso reale, e cioè come è cambiato il comportamento e la risposta degli utenti alle campagne online quando un nostro cliente ha attivato una pubblicità radiofonica.

Tipologia di ricerche
Le campagne radiotelevisive hanno lo scopo di incrementare la conoscenza del brand e di suscitare curiosità sul prodotto o servizio. Le aspettative sono state verificate, infatti le ricerche "brand" e cioè quelle ricerche che includevano nella keyphrase il nome del brand (anche scritto in maniera errata) sono aumentate del 10%.

Device e orari di accesso
In un'attività di marketing di questo genere è importantissimo, per valutare l'incidenza dei micro-momenti, prestare attenzione alla distribuzione oraria degli accessi e ai device utilizzati dagli utenti.

Nel nostro caso abbiamo assistito ad una perfetta "corrispondenza" tra aspettative e analisi consuntiva. Gli accessi al sito attraverso le campagne che "richiamavano" quella radiotelevisiva sono aumentati nelle fasce orarie in cui andava in onda lo spot e i device utilizzati dagli utenti erano principalmente computer desktop fino alle 18 (orario di ufficio in cui gli utenti probabilmente ascoltavano la radio) mentre diventavano maggiormante tablet e smatphone dopo le 18.

Conversioni 
A riprova che le ricerche in chiave brand, derivanti dalla sollecitazione attraverso radio e tv, erano mirate e legate ad un bisogno già "innescato", le conversioni di tali accessi sono state nettamente superiori a quelle medie sullo stesso tipo di keywords, mentre sono immediatamente ritornate ai valori standard non appena è finita tale campagna.

Concludendo, sicuramente testare diversi mezzi pubblicitari da benefici al brand ed alle conversioni, ma è essenziale come sempre misurare, misurare e misurare il rendimento. Una campagna del genere, con spot radiofonici e televisivi, non avrebbe ottenuto gli stessi frutti se non fosse stata supportata da un'adeguata copertura sulle chiavi brand attraverso i principali canali pubblicitari online.

Vuoi sapere come ottenere il massimo dalla tua campagna pubblicitaria in radio o tv? Contattaci, saremo lieti di parlartene.

 

Condividi su: 

  Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Dekoo

web agency & communication

 VIENI A TROVARCI IN SEDE:
Corso Europa, 364
80010 Villaricca (NA)

 CHIAMACI ALLO:
081 048 40 98

 SCRIVICI UN'E-MAIL A:
[email protected]
[email protected]

 INVIA IL TUO CURRICULUM A:
[email protected] 

Beviamo un caffè insieme? No, magari a te il caffè non piace! Prima approfondiamo i tuoi gusti, poi chissà magari mangeremo sushi o parleremo solo via skype. Intanto conosciamci!

Accetto le condizioni dell' informativa privacy